Sbloccare iPhone 4S



Si avvicina la data della distribuzione del primo jailbreak untethered per iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1. A renderlo noto è MuscleNerd, noto smanettone del Dev-Team. Gli utenti di iPhone 4S e di iPad 2 potranno presto procedere al download dei tool per il jailbreak progettati dal cosiddetto Dream Team, ovvero da pod2G, Dev-Team e Chronic-Dev Team.

Sembra che tutti i tasselli del mosaico siano stati posizionati a dovere. Si attende solo il via libera ufficiale del Dream Team per poter mettere le mani sui nuovi strumenti per il jailbreak di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati alle ultime due versioni del sistema operativo mobile firmato Apple, vale a dire iOS 5.0 e iOS 5.0.1. La società di Cupertino ha di recente reso disponibile per gli sviluppatori la terza versione beta di Apple iOS 5.1. Stando alle informazioni diffuse online, l’aggiornamento sarà in grado di migliorare la durata della batteria di iPhone 4S.

In merito al jailbreak di imminente disponibilità per il download, gli utenti di iPhone 4S e iPad 2 potranno disporre di tre strumenti principali per procedere all’installazione di meccanismi di distribuzione di app e pacchetti alternativi a quelli veicolati attraverso il circuito ufficiale di Apple, ovvero App Store. Sarà infatti possibile installare a bordo di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1 Cydia. Chronic Dev Team renderà disponibile per il download e l’installazione una nuova versione di greenp0ison. Non si esclude che possa arrivare un tool completamente nuovo. iPhone Dev-Team, invece, fornirà uno script eseguibile da terminale, contenente oltre 20 opzioni. Si potrà quindi procedere al jailbreak attraverso una interfaccia a linea di comando. Il terzo strumento per il jailbreak di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1 sarà costituito da redsn0w, che, a quanto pare, impiegherà le librerie native firmate Apple e usate a bordo di iTunes. Saranno supportate le versioni 5.0 (9A334), 5.0.1 (9A405) e 5.0.1 (9A406) di iOS per iPhone 4S, mentre la versione del firmware supportato per iPad 2 è la numero 5.0.1 (9A405).

Si ricorda che l’esecuzione di strumenti per il jailbreak comporta in Italia la perdita della garanzia Apple. Procedere al jailbreak, inoltre, può determinare instabilità del sistema e malfunzionamenti.

iPhone prezzo >>>

iPhone 4S: jailbreak download pronto per iOS 5.0 e 5.0.1



Si avvicina la data della distribuzione del primo jailbreak untethered per iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1. A renderlo noto è MuscleNerd, noto smanettone del Dev-Team. Gli utenti di iPhone 4S e di iPad 2 potranno presto procedere al download dei tool per il jailbreak progettati dal cosiddetto Dream Team, ovvero da pod2G, Dev-Team e Chronic-Dev Team.

Sembra che tutti i tasselli del mosaico siano stati posizionati a dovere. Si attende solo il via libera ufficiale del Dream Team per poter mettere le mani sui nuovi strumenti per il jailbreak di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati alle ultime due versioni del sistema operativo mobile firmato Apple, vale a dire iOS 5.0 e iOS 5.0.1. La società di Cupertino ha di recente reso disponibile per gli sviluppatori la terza versione beta di Apple iOS 5.1. Stando alle informazioni diffuse online, l’aggiornamento sarà in grado di migliorare la durata della batteria di iPhone 4S.

In merito al jailbreak di imminente disponibilità per il download, gli utenti di iPhone 4S e iPad 2 potranno disporre di tre strumenti principali per procedere all’installazione di meccanismi di distribuzione di app e pacchetti alternativi a quelli veicolati attraverso il circuito ufficiale di Apple, ovvero App Store. Sarà infatti possibile installare a bordo di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1 Cydia. Chronic Dev Team renderà disponibile per il download e l’installazione una nuova versione di greenp0ison. Non si esclude che possa arrivare un tool completamente nuovo. iPhone Dev-Team, invece, fornirà uno script eseguibile da terminale, contenente oltre 20 opzioni. Si potrà quindi procedere al jailbreak attraverso una interfaccia a linea di comando. Il terzo strumento per il jailbreak di iPhone 4S e iPad 2 aggiornati a iOS 5.0 e iOS 5.0.1 sarà costituito da redsn0w, che, a quanto pare, impiegherà le librerie native firmate Apple e usate a bordo di iTunes. Saranno supportate le versioni 5.0 (9A334), 5.0.1 (9A405) e 5.0.1 (9A406) di iOS per iPhone 4S, mentre la versione del firmware supportato per iPad 2 è la numero 5.0.1 (9A405).

Si ricorda che l’esecuzione di strumenti per il jailbreak comporta in Italia la perdita della garanzia Apple. Procedere al jailbreak, inoltre, può determinare instabilità del sistema e malfunzionamenti.

iPhone prezzo >>>